Bradl: "Dobbiamo migliorare di qualche decimo"

Il tedesco però crede di aver già fatto dei passi avanti di setting sulla sua Honda RC213V

Bradl:
Il terzo ed ultimo giorno di test pre-campionato sulla pista di Sepang è stato condizionato dal maltempo che ha costretto i piloti della classe regina a rimanere al box per tutta la mattinata. Alle 14:00, ora locale, il pilota LCR Stefan Bradl è finalmente sceso in pista completando 46 giri e segnando il suo miglior tempo in 2'01"309, con lo scopo di migliorare la stabilità in frenata della sua RC213V e, nel pomeriggio, il tedesco ha concluso con una simulazione di gara di 17 giri. Il Team LCR sarà nuovamente in pista ad Austin (Texas) il 12, 13 e 14 Marzo per una sessione di test di 3 giorni insieme ai Factory Team HRC e Yamaha. Poi Bradl e la squadra proveranno a Jerez de la Frontera il 23, 24 e 25 marzo prima di volare in Qatar per il primo round del 2013. Stefan Bradl: "E’ stata una sessione di test davvero utile e torniamo a casa con molti riferimenti importanti. Dobbiamo ancora migliorare di qualche decimo ma abbiamo fatto progressi con la nuova moto. Nello specifico abbiamo trovato delle regolazioni interessanti per le sospensioni che ci hanno consentito di migliorare il feeling con l’anteriore e alcune mappature per il controllo della trazione guadagnando così grip in uscita di curva. Ora sono ansioso di scoprire il tracciato di Austin e continuare lo sviluppo di questa moto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie