Bautista lavora sulla messa a punto delle sospensioni

Bautista lavora sulla messa a punto delle sospensioni

Soddisfazione nel box del Team Gresini nonostante la caduta di Bryan Staring

Sul circuito di Sepang ha ufficialmente preso il via la stagione 2013 con la prima giornata di test della MotoGp. Il cielo coperto con temperatura dell’aria che non ha superato i 30° ha consentito ai piloti del Team GO&FUN Honda Gresini di svolgere un intenso e produttivo lavoro. Alvaro Bautista ha percorso in totale 59 giri facendo segnare come suo miglior tempo 2'01"981, soddisfatto per aver ritrovato il giusto ritmo dopo la lunga pausa invernale ha lavorato con profitto nel corso dell’intera giornata. Prima presa di contatto invece con la MotoPp per Bryan Staring, che ha preso subito una discreta confidenza con la potenza della CRT del Team GO&FUN Honda Gresini ben superiore a quelle della moto guidata dal pilota australiano nel 2012. Una banale caduta ha purtroppo rovinato il suo esordio, ma il pilota australiano è determinato e cercherà di rifarsi nelle prossime due giornate di test cercando di adattare il suo stile di guida a quello della MotoGp. Alvaro Bautista: "Tornare in pista dopo la lunga pausa invernale è sempre piacevole, ma è comunque impegnativo perché devi riprendere il giusto ritmo. Fortunatamente le condizioni meteo ci sono state di aiuto ed è stato tutto più semplice. Abbiamo lavorato intensamente nel corso della giornata sulla messa a punto delle sospensioni ed al termine dei giri percorsi ero soddisfatto. Naturalmente il lavoro da fare è ancora tanto e lo abbiamo pianificato per i due restanti giorni di test. Sono felice di aver ritrovato la mia squadra e di aver iniziato una nuova stagione con loro". Bryan Staring: "Sono felice di avere fatto il mio esordio nella MotoGP ma nello stesso tempo sono dispiaciuto per la banale caduta che non ci voleva. Purtroppo in una curva ho toccato il cordolo perdendo il controllo e sono caduto a terra. Naturalmente la differenza rispetto alle moto che ho guidato precedentemente è notevole ma soprattutto dovrò cercare di adattare il mio stile di guida alla potenza della CRT del Team GO&FUN Honda Gresini. Oggi abbiamo fatto un buon lavoro nel corso dei 41 giri percorsi e mi sono trovato molto bene con i ragazzi del Team, ho capito che mi saranno di grande aiuto per la mia crescita in questa impegnativa categoria".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie