Bradl: "Mi piace la RC213V in versione 2014"

Il pilota tedesco è soddisfatto del sesto tempo ottenuto nella prima giornata di test a Sepang

Bradl:
dopo due mesi di “vacanza” i piloti ed i rispettivi Team della MotoGp tornano in pista a Sepang per partecipare al primo test della stagione 2014 che si aprirà con il primo Gp in Qatar a marzo. Il portacolori del Team LCR Honda Stefan Bradl è sceso in pista stamattina segnando il sesto tempo (2'01"320) in sella alla sua RC213V Factory Spec. Le condizioni ideali del tracciato e del meteo hanno permesso al tedesco di completare 61 giri e di rodare entrambe le moto guadagnando riferimenti e dati importanti per la messa a punto della nuova RCV. Stefan Bradl: "Sono sempre molto eccitato quando torno in sella alla mia moto dopo la pausa invernale. Il bilancio del primo giorno di test è abbastanza positivo: mi piace la RCV versione 2014 e abbiamo acquisito dati importanti che mi permetteranno di entrare nel dettaglio della messa a punto e di aumentare il mio ritmo. Certo il sesto posto non mi fa saltare di gioia ma oggi ci siamo concentrati in ogni singolo aspetto della messa a punto per migliorare alcuni particolari come il controllo di trazione e la stabilità in frenata. Posso dire che la messa a punto di base c’è… ora non resta che rifinire il tutto per iniziare ad andare davvero veloci". Lucio Cecchinello, Team Manager LCR Honda: "E’ impressionante vedere come, soltanto dopo 2 mesi di stop, tutti i piloti della MotoGP tornino in pista così agguerriti e veloci tanto da avvinarsi moltissimo al record della pista. La Honda ha riconfermato il suo altissimo potenziale con Pedrosa, Bautista e Bradl molto vicini tra loto (tutti sapevamo che Marquez sarebbe stato incredibilmente competitivo). Oggi abbiamo rodato entrambe le moto per avere una prima impressione e, dopo pranzo, abbiamo iniziato ad affinare la messa a punto. Personalmente sono molto soddisfatto del lavoro che hanno fatto Stefan e la squadra in questa prima uscita".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie