MotoGP
09 ago
FP1 in
19 Ore
:
20 Minuti
:
14 Secondi
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
35 giorni
25 set
Prossimo evento tra
42 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
56 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
84 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
98 giorni

Valentino: "Risolti diversi problemi, ma non tutti"

condividi
commenti
Valentino: "Risolti diversi problemi, ma non tutti"
Di:
28 feb 2013, 12:32

Il "Dottore" comunque traccia un bilancio positivo dei tre giorni di test in Malesia

Valentino:
Con una zampata arrivata proprio nei minuti finali, Valentino Rossi si è portato al quarto posto nella giornata conclusiva dei test collettivi della MotoGp a Sepang, riducendo a mezzo secondo il suo ritardo da Dani Pedrosa e a pochi millesimi quello dal compagno di squadra Jorge Lorenzo, che però oggi si è concentrato sui long run. Per il "Dottore" è arrivato quindi il momento di tracciato il bilancio di questi altri tre giorni di lavoro in sella alla sua Yamaha M1 e il pesarese è parso tutto sommato soddisfatto, soprattutto per la quantità di chilometri messi insieme nonostante qualche problemino tecnico inatteso. "Questo test si è concluso in maniera positiva perchè siamo quarti, non troppo lontani dai primi. Abbiamo fatto più fatica rispetto a due settimane fa, ma sfortunatamente abbiamo patito un piccolo problema elettrico e diversi altri contrattempi" ha detto Valentino. "Abbiamo cercato di migliorare le nostre performance e risolto diversi problemi, ma non tutti. Il bilancio è positivo: abbiamo sfruttato questi tre giorni sulla moto per fare più chilometri possibile ed avvicinare la moto al suo limite. Ora non vedo l'ora di girare ad Austin" ha aggiunto.
Sepang, Day 3: Pedrosa davanti a Marquez di un soffio

Articolo precedente

Sepang, Day 3: Pedrosa davanti a Marquez di un soffio

Articolo successivo

Lorenzo sperava in una simulazione di gara migliore

Lorenzo sperava in una simulazione di gara migliore
Carica i commenti