Bautista lavora sulle geometrie della sua Honda

Bautista lavora sulle geometrie della sua Honda

Il pilota del Team Gresini ha apportato anche delle modifiche alle sospensioni

A distanza di soli 20 giorni la MotoGp è tornata in pista sul circuito di Sepang per il secondo test invernale della stagione. Condizioni di pista asciutta in mattinata e solito acquazzone pomeridiano arrivato puntualmente poco prima delle 15 che non ha permesso di effettuare molti giri ma nelle poche tornate sono state raccolte importanti indicazioni. Per il Team GO&FUN Honda Gresini sono ripresi i lavori sulla messa a punto delle sospensioni Showa alla ricerca del miglior setting operando anche sulle geometrie del telaio. Positivo il lavoro portato avanti da entrambi i piloti con ottime basi per poter proseguire gli interventi nei prossimi due giorni. Alvaro Bautista: "Era fondamentale ed importante tornare in pista dopo pochi giorni per poter valutare il lavoro fatto nei precedenti test ed impostare i vari interventi da fare in questa tre giorni malese. Purtroppo le condizioni meteo ci hanno lasciato poco spazio ma pur inanellando pochi giri (32 in totale) siamo comunque riusciti a fare alcuni importanti interventi sulla geometria della moto e sulle sospensioni andando alla ricerca del miglior setting. Abbiamo fatto anche quattro giri su pista bagnata per poter fare alcune utili valutazioni in simili condizioni". Bryan Staring: "Per me è decisamente importante poter girare per poter continuare il mio processo di inserimento nella MotoGP. Essere nuovamente in pista a Sepang a distanza di poco più di 20 giorni mi gratifica enormemente. Sono alla ricerca del miglior feeling con la moto e sto cercando di interpretare al meglio questa categoria. Passo dopo passo ci sto riuscendo e con l’aiuto del Team stiamo facendo anche positivi interventi sulla ciclistica. Purtroppo non abbiamo potuto effettuare molti giri per l’arrivo della pioggia ma abbiamo fatto i necessari interventi per il lavoro di domani". Fausto Gresini: "Ho voluto essere presente direttamente a questa seconda tornata di test in Malesia per rendermi conto di persona dei progressi che stiamo facendo. Stiamo vivendo una fase importante nella quale non siamo alla ricerca del tempo sul giro ma dello sviluppo dei contenuti tecnici. Siamo concentrati sulla ricerca delle migliori soluzioni di ciclistica insieme alla Showa e stiamo lavorando intensamente sulle geometrie del telaio. Il tempo a disposizione oggi non è stato moltissimo a causa dell’arrivo della pioggia ma abbiamo messo ottime basi per il lavoro di domani".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie