Test Misano, Ore 14:30: ecco la risposta delle Yamaha

condividi
commenti
Test Misano, Ore 14:30: ecco la risposta delle Yamaha
Di: Matteo Nugnes
16 set 2013, 14:51

Lorenzo e Valentino salgono al primo e al secondo posto con le moto 2013, ma provano anche le 2014

Non ha tardato ad arrivate la replica dei piloti della Yamaha all'ottima prestazione realizzata da Marc Marquez questa mattina nella giornata di test collettivi della MotoGp che sta andando in scena sulla pista di Misano, all'indomani del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini. Sia Jorge Lorenzo che Valentino Rossi sono infatti saltati davanti al rivale della Honda. Per entrambi c'è stato un primo assaggio della M1 2014, anche se i riferimenti cronometrici migliori sono arrivati con la moto di quest'anno. Il maiorchino è sceso fino ad un crono di 1'33"502, abbassando di ben mezzo secondo i riferimenti che ha realizzato nella gara di ieri. Il "Dottore" è stato più lento di poco più di tre decimi, ma con i suoi 40 giri, una decina dei quali con la moto nuova, è stato uno dei più attivi della giornata. Si è migliorato anche Cal Crutchlow, che è saltato davanti alla Honda di Dani Pedrosa con la sua Yamaha del Team Tech 3, anche se paga ben otto decimi. Da segnalare anche i primi tempi significativi messi a referto da Andrea Dovizioso, che sta provando alcune piccole novità sulla sua Ducati e si è portato in ottava posizione a circa 1" di distacco. Più staccata invece la Suzuki: Randy De Puniet ha messo insieme una quarantina di giri, ma per ora viaggia solo in 13esima piazza a quasi 2"5 dalla vetta. Il tempo per recuperare però non manca, visto che il ritorno ufficiale è previsto solo per il 2015. MOTOGP, Misano, 16/09/2013 Test collettivi (Ore 14:30) 1. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'33"502 2. Valentino Rossi - Yamaha - 1'33"858 3. Marc Marquez - Honda - 1'33"859 4. Cal Crutchlow - Yamaha - 1'34"365 5. Dani Pedrosa - Honda - 1'34"446 6. Stefan Bradl - Honda - 1'34"554 7. Alvaro Bautista - Honda - 1'34"578 8. Andrea Dovizioso - Ducati - 1'34"596 9. Michele Pirro - Ducati - 1'34"977 10. Bradley Smith - Yamaha - 1'35"027 11. Nicky Hayden - Ducati - 1'35"095 12. Andrea Iannone - Ducati - 1'35"722 13. Randy De Puniet - Suzuki - 1'35"9311 14. Danilo Petrucci - Suter-BMW - 1'36"048 15. Hiroshi Aoyama - FTR-Kawasaki - 1'36"167 16. Hector Barbera - FTR-Kawasaki - 1'36"348 17. Yonny Hernandez - Ducati - 1'36"526 18. Claudio Corti - FTR-Kawasaki - 1'36"540 19. Colin Edwards - FTR-Kawasaki - 1'36"813 20. Michael Laverty - PBM-Aprilia - 1'37"857 21. Michele Magnoni - Suter-BMW - 1'39"638
Prossimo articolo MotoGP
Ecco Yonny Hernandez in sella alla Ducati

Previous article

Ecco Yonny Hernandez in sella alla Ducati

Next article

La Nazionale Stitisti sostiene la Fondazione Simoncelli

La Nazionale Stitisti sostiene la Fondazione Simoncelli

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo Shop Now
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie