Test Misano, Ore 13: Marquez ok con la Honda 2014

Test Misano, Ore 13: Marquez ok con la Honda 2014

Il leader del Mondiale è già stato più veloce di ieri e precede Lorenzo e Rossi, che proveranno la M1 2014

Dopo una prima parte di mattinata decisamente poco movimentata, a causa della pioggia caduta copiosa nella serata di ieri rendendo scivoloso l'asfalto, poco prima dell'ora di pranzo il tracciato di Misano, che oggi ospita una giornata di test collettivi della MotoGp, ha iniziato a farsi decisamente trafficato. In casa Honda è arrivata nuovamente la RC213V in versione 2014 e Marc Marquez ha dato immediatamente la sensazione di trovarsi particolarmente a suo agio in sella alla moto che porterà in gara nella prossima stagione. Alle ore 13, infatti, in cima alla classifica c'è proprio il leader del Mondiale, che ha girato in 1'33"859, un tempo migliore rispetto a quello che ha fatto segnare ieri in gara. Alle sue spalle ci sono le due Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, con il maiorchino ed il pesarese che oggi avranno il primo assaggio in sella alla della versione 2014 della M1, che ha fatto la sua comparsa nei box del tracciato romagnolo. I loro distacchi però per ora sono pesanti: mezzo secondo per il vincitore di ieri e sette decimi per il "Dottore". Seguono Dani Pedrosa, Cal Crutchlow ed Alvaro Bautista, che sono gli ultimi ad essere rimasti al di sotto del mezzo secondo di distacco. Da segnalare più indietro il debutto di Yonny Hernandez sulla Ducati del Team Pramac con cui correrà la parte conclusiva del campionato: il pilota colombiano per ora è 15esimo ad oltre 3", ma deve prendere confidenza con la GP13. Il suo però non è stato l'unico esordio: sulla Suter-BMW CRT della Iodaracing è infatti salito Michele Magnoni, vecchia conoscenza del CIV, impiegato nell'ottica di valutare un suo futuro impegno. In pista poi si è rivista anche la Suzuki, che sta portando avanti lo sviluppo in vista del suo rientro nel 2015: alle 13 Randy De Puniet era decimo a 2". MOTOGP, Misano, 16/09/2013 Test collettivi (Ore 13) 1. Marc Marquez - Honda - 1'33"859 2. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'34"388 3. Valentino Rossi - Yamaha - 1'34"623 4. Dani Pedrosa - Honda - 1'34"757 5. Cal Crutchlow - Yamaha - 1'34"785 6. Alvaro Bautista - Honda - 1'34"842 7. Stefan Bradl - Honda - 1'35"281 8. Bradley Smith - Yamaha - 1'35"427 9. Andrea Iannone - Ducati - 1'35"902 10. Randy De Puniet - Suzuki - 1'35"931 11. Hector Barbera - FTR-Kawasaki - 1'36"348 12. Danilo Petrucci - Suter-BMW - 1'36"465 13. Hiroshi Aoyama - FTR-Kawasaki - 1'36"477 14. Claudio Corti - FTR-Kawasaki - 1'37"373 15. Yonny Hernandez - Ducati - 1'37"401 16. Michele Pirro - Ducati - 1'37"563 17. Colin Edwards - FTR-Kawasaki - 1'38"078 18. Michael Laverty - PBM-Aprilia - 1'38"574 19. Andrea Dovizioso - Ducati - 1'40"392 20. Michele Magnoni - Suter-BMW - 1'43"817

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie