Bautista promuove la nuova forcella Showa

Bautista promuove la nuova forcella Showa

Il pilota del Team Gresini è riuscito a migliorarsi decisamente rispetto alle prestazioni di ieri

Alvaro Bautista ed il Team GO&FUN Honda Gresini, in questa giornata di test, per prima cosa volevano subito fare una verifica sul comportamento della gara di ieri, così sono scesi in pista senza variare il setting ed hanno potuto constatare che qualcosa di anomalo c’è comunque stato perché nel corso delle tornate mattutine il tempo sul giro è stato di gran lunga migliore di quello della gare ed allineato a quello delle prove. Questo naturalmente ha lasciato un po’ di amarezza nel Team ed in Alvaro che sulla pista di casa avrebbe potuto disputare ben altra gara. Sono cose che purtroppo succedono ma era decisamente importante capire. Il lavoro è poi proseguito intensamente sulle sospensioni ed impianto frenante con riscontri positivi nel corso dei 70 giri. Il miglior tempo fatto segnare (il sesto per la cronaca) è di soli sei decimi superiore a quello del primo ed di soli tre decimi superiore a quello del terzo. Un test estremamente positivo e consistente. Alvaro Bautista: "Sono decisamente contento e soddisfatto di questa giornata di test. Abbiamo lavorato molto ed inizialmente ci siamo tolti la soddisfazione di capire cosa poteva essere successo ieri per il fatto che non sono riuscito a spingere come avrei voluto. Mantenendo lo stesso setting abbiamo girato costantemente più veloci con gli stessi riscontri cronometrici delle prove, quindi la colpa non è da attribuire ne a me ne alla moto ma a qualcosa di anomalo che a volte capita imponderabilmente. Il lavoro è poi continuato senza sosta per tutto il giorno, abbiamo provato una nuova forcella Showa che ha dato riscontri positivi utilizzando diversi setting inoltre ci siamo anche concentrati su prove di freni Nissin e su alcuni in particolare che mi permettono di avere una frenata più dolce e precisa. Abbiamo anche provato alcuni dischi freni più grandi da utilizzare a Motegi dove lo scorso anno avevamo avuto problemi ed al momento la valutazione è ancora incerta. Insomma in totale abbiamo percorso 70 giri con positivi riscontri generali che ci torneranno utili nell’immediato futuro". Fausto Gresini: "Giornata di test più che ottima. Intanto ci siamo tolti un sassolino dalla scarpa riuscendo a capire che l’andamento della gara non certo esaltante di ieri non è dipeso nè da Alvaro e tanto meno dalla moto ma da qualcosa di anomalo che purtroppo a volte capita. Peccato ma non ne facciamo un dramma. Anzi oggi abbiamo lavorato intensamente e siamo molto felici del test che abbiamo fatto. Le prove di sospensioni e forcella sono state incoraggianti per il futuro al pari di quelli dei freni. Inoltre i riscontri cronometrici sono stati decisamente buoni perché non siamo distanti dai primi due e molto vicini al terzo ed al quarto. Insomma meglio di così questo test non poteva andare. Adesso andiamo ad Aragon fiduciosi di far bene".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie