Losail, Day 2: Spies si avvicina a Stoner

Losail, Day 2: Spies si avvicina a Stoner

Dopo due ore l'americano della Yamaha si porta a solo 0"1, in crescita anche Rossi

Ben Spies ha finalmente preso la via della pista nella seconda ora della giornata conclusiva dei test collettivi di Losail e l'americano della Yamaha ha saputo subito farsi notare. In sella alla sua M1 si è inserito in seconda posizione, avvicinandosi parecchio a Casey Stoner, che ora comando con solo 0"193 di margine. Il tempo di riferimento dell'australiano è sempre quello con cui aveva portato al comando la sua Honda RC212V intorno alle 18:15 locali. Detto del secondo tempo di Spies, bisogna dire che anche l'altra M1 ufficiale è finalmente scesa in pista, con il campione del mondo Jorge Lorenzo che si è installato in quinta posizione, alle spalle delle altre due Honda di Andrea Dovizioso ed Hiroshi Aoyama e davanti a quella di Dani Pedrosa. Valentino Rossi si è invece riguadagnato i galloni di miglior Ducati in pista, anche se si deve accontentare ancora della settima piazza. Tuttavia, si può consolare con un netto miglioramento delle sue prestazioni, visto che praticamente è già arrivato ad eguagliare il suo tempo di ieri ed è a meno di 0"7 da Stoner. MOTO GP, Losail, 14/03/2011 Seconda giornata di test collettivi (Ore 20:00, primi dieci) 1. Casey Stoner - Honda - 1'56"552 2. Ben Spies - Yamaha - +0"193 3. Andrea Dovizioso - Honda - +0"436 4. Hiroshi Aoyama - Honda - +0"438 5. Jorge Lorenzo - Yamaha - +0"498 6. Dani Pedrosa - Honda - +0"529 7. Valentino Rossi - Ducati - +0"676 8. Hector Barbera - Ducati - +0"761 9. Alvaro Bautista - Suzuki - +0"886 10. Randy De Puniet - Ducati - +0"960

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie