Losail, Day 1: Valentino cade, ma sembra in crescita

Losail, Day 1: Valentino cade, ma sembra in crescita

A circa un'ora dalla bandiera a scacchi paga meno di un secondo dalle Honda

Dal punto di vista prestazionale le cose sembrano andare leggermente meglio per Valentino Rossi e la Ducati, che a poco più di un'ora dal termine della prima giornata dei test collettivi di Losail pagano "solamente" poco meno di un secondo dalle Honda, ma oggi bisogna registrare anche la prima caduta del nuovo duo tricolore. Dopo poco più di un'ora dall'apertura della corsia box, infatti, il campione di Tavullia è finito lungo in prossimità della curva 9, appoggiando al suolo della via di fuga la sua Desmosedici GP11. Fortunatamente Valentino non sembra aver riportato conseguenze nella scivolata ed è stato ricondotto immediatamente ai box con uno scooter dal personale di servizio dell'autodromo del Qatar. Nonostante l'inconveniente, al momento Rossi è il migliore dei ducatisti, in ottava piazza. Davanti a tutti invece continua il dominio Honda con Dani Pedrosa a comandare il gruppo davanti a Casey Stoner ed Hiroshi Aoyama. Dietro di loro completano la top five le due Yamaha di Ben Spies e del campione del mondo in carica Jorge Lorenzo, con distacchi che comunque sembrano decisamente inferiori a quelli visti nei test malesi. Da segnalare anche un'altra caduta, che ha avuto per protagonista Randy De Puniet, finito fuori pista nei pressi della curva 2. Anche per il francese della Ducati Pramac comunque non sembrano esserci state conseguenze dal punto di vista fisico.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie