Stefan Bradl ha risolto i suoi problemi sull'anteriore

Stefan Bradl ha risolto i suoi problemi sull'anteriore

Il pilota tedesco è carico dopo il terzo tempo di Jerez e guarda al Qatar con ottimismo

L'ultimo giorno di test MotoGp sulla pista di Jerez è iniziata nuovamente in ritardo a causa della pioggia mattutina, e i piloti sono usciti soltanto intorno alle quattro del pomeriggio quando l’asfalto era parzialmente asciutto. Il portacolori del Team LCR Honda Stefan Bradl è tornato in sella alla sua RC213V per completare il lavoro di messa a punto iniziato ieri che ha dato i suoi frutti visto che il tedesco ha chiuso con il 3° miglior tempo della giornata (5° complessivo nei tre giorni di test). Stefan Bradl: "Oggi abbiamo avuto soltanto un’ora e mezza a disposizione visto che la pista era impraticabile dopo la pioggia del mattino. Abbiamo sfruttato il tempo che ci restava per confermare la messa a punto di ieri, che mi ha permesso di girare con un buon passo, visto che ho risolto alcuni problemi con l’anteriore. Poi, nell’ultima parte della sessione, sono uscito con un nuovo set di gomme per migliorare il crono ed il risultato è stato buono anche se ho trovato un po’ di traffico alla fine. Nonostante le pessime condizioni di questi giorni, penso che siamo pronti per la prima gara in Qatar e Losail è una pista che mi piace molto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie