In Ducati si continua a lavorare sull'anteriore

In Ducati si continua a lavorare sull'anteriore

Come previsto, ieri a Jerez sono scesi in pista sia Battaini che Guareschi

Come previsto fin dalla prima giornata, l'arrivo di un clima favorevole a Jerez ha portato la Ducati a raddoppiare il suo impegno: nella giornata di ieri, infatti, sono scesi in pista sia Franco Battaini che il team principal Vittoriano Guareschi. I due collaudatori hanno lavorato principalmente su alcune modifiche all'anteriore della Desmosedici GP11, con l'obiettivo di provare ad assecondare le richieste di Valentino Rossi e migliorarne il potenziale di inserimento. La cosa più importante non era la ricerca della prestazione, infatti, a fine giornata il più veloce è risultato il rookie Karel Abraham. Il pilota ceco ha girato in 1'41"6, ma nel pomeriggio si è reso anche protagonista di una caduta, danneggiando molto la sua moto e perdendo parecchio tempo. Ancora alti invece i tempi della Suter-BMW in configurazione Moto1: in mattinata Damian Cudlin ha messo insieme 48 giri, facendo segnare un miglior crono di 1'45"5. Un tempo più alto di circa 4" rispetto a quelli messi insieme da Abraham. Nel pomeriggio poi è salito in sella anche Carmelo Morales, ma per lui ci sono stati solo 15 passaggi.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni