Jerez, Day 3, Ore 11: torna la pioggia, big ai box

Jerez, Day 3, Ore 11: torna la pioggia, big ai box

Solo tre moto in pista capitanate della Ducati "laboratorio" di Pirro. Bautista intanto è in Clinica Mobile

Tutti si aspettavano il sole per oggi, invece il clima ha deciso di fare uno scherzetto a team e piloti della MotoGp. Proprio intorno alle 10 la pioggia ha infatti ricominciato a cadere su Jerez de la Frontera, quindi il rischio concreto è che quella di oggi alla fine si possa rivelare una terza ed ultima giornata di test praticamente inutile. Del resto, tutti sono riusciti a lavorare in condizioni di asciutto nel pomeriggio di ieri e, anche se alla lunga l'asfalto dovesse asciugarsi pure oggi, molto probabilmente la pista rischia di essere peggiore rispetto a ieri, quando comunque non aveva piovuto per tutta la mattina. Dunque, il rischio di vedere davvero poca azione in pista è molto concreto. Non è un caso, infatti, che solamente tre piloti sono saliti in sella alle loro moto per ora, tra le altre cose con tempi piuttosto alti. Al comando c'è Michele Pirro, che deve accumulare dati sulla nuova Ducati "laboratorio", ma con un tempo altissimo di 1'47"708 (ieri i primi avevano girato in 1'39"). Rimane in dubbio per oggi inoltre la presenza di Alvaro Bautista, reduce da una brutta botta nel pomeriggio di ieri, nel quale si è procurato una forte contusione alle dita della mano sinistra e una distorsione al ginocchio destro. Pochi minuti fa, infatti, "Batigas" ha postato su Twitter una foto che lo ritrae in Clinica Mobile mentre si sottopone ad alcuni trattamenti, ma non ha aggiunto se oggi girerà o meno.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Michele Pirro
Articolo di tipo Ultime notizie