Jerez, Day 1: piove e per ora restano tutti ai box

condividi
commenti
Jerez, Day 1: piove e per ora restano tutti ai box
Di: Matteo Nugnes
23 mar 2013, 10:30

I nuvoloni neri sulla pista non promettono niente di buono e c'è rischio pioggia anche per domani

La nuvoletta "fantozziana" continua a tormentare i protagonisti della MotoGp: puntuale come un orologio svizzero, la pioggia è arrivata infatti a bagnare l'asfalto di Jerez de la Frontera proprio poco prima delle 10, quando in fondo alla pit lane sarebbe scattato il semaforo verde per la prima giornata degli ultimi test collettivi in vista dell'esordio stagionale in Qatar. Ma anche questa non è una grossa novità, perchè le previsioni meteo avevano già annunciato che le condizioni oggi sarebbero state queste. Tra le altre cose all'orizzonte continuano ad esserci dei nuvoloni neri molto minacciosi, quindi la sensazione è che oggi difficilmente i team potranno fare altro che lavorare con le gomme rain. Al momento comunque non si è ancora azzardato nessuno a scendere in pista. Stando sempre alle previsioni, la situazione dovrebbe migliorare lunedì, ma anche per domani c'è il rischio concreto di doversi confrontare ancora con la pioggia. Non resta quindi che vedere come si evolverà la situazione e cosa decideranno di fare team e piloti.
Prossimo articolo MotoGP
Jerez, Day 1, Ore 12: Dovi davanti sul bagnato

Previous article

Jerez, Day 1, Ore 12: Dovi davanti sul bagnato

Next article

Valentino: "Mi sento ancora un campione"

Valentino: "Mi sento ancora un campione"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie