Jerez, Day 1, Ore 13: Lorenzo si porta al comando

Jerez, Day 1, Ore 13: Lorenzo si porta al comando

I primi tre sono racchiusi in appena 94 millesimi. In crescita le Ducati. Stupisce De Puniet

Si scala la situazione a Jerez de la Frontera: allo scoccare della terza ora della prima giornata dei test collettivi della MotoGp, infatti, i primi tre in classifica sono racchiusi nello spazio di appena 94 millesimi. In cima alla lista dei tempi si è assistito ad un cambio della guardia, con Jorge Lorenzo che ha messo davanti a tutti la sua Yamaha M1 in 1'40"118, scavalcando di 80 millesimi la Honda dell'ex leader Dani Pedrosa. Si avvicina molto anche Ben Spies, che abbassa il suo limite a 1'40"212. Rimane più staccato Casey Stoner, anche se va detto che parliamo comunque di un gap di appena un paio di decimi per il campione del mondo in carica. In crescita le due Ducati GP12 ufficiali, con Nicky Hayden e Valentino Rossi ora si sono piazzate in quinta e sesta posizione. L'americano ha migliorato sensibilmente la sua prestazione, portandosi ad appena quattro decimi da Lorenzo, e questo può essere un dato incoraggiante. Più staccato il "Dottore" che ne paga quasi nove, nonostante nella seconda parte della mattinata sia stato decisamente più attivo. La palma di miglior pilota satellite va invece a Cal Crutchlow, che ha inserito la sua Yamaha Tech 3 tra le due Desmosedici, quindi in sesta piazza. Attenzione, infine, alla bella zampata di Randy De Puniet: il francese è il più rapido tra i piloti CRT con la sua ART-Aprilia, ma si è tolto la soddisfazione di mettersi dietro anche qualche MotoGp vera e propria, piazzandosi 11esimo a meno di 1"5 da Lorenzo. MOTOGP, Jerez de la Frontera, 23/03/2012 Prima giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'40"118 2. Dani Pedrosa - Honda - 1'40"198 3. Ben Spies - Yamaha - 1'40"212 4. Casey Stoner - Honda - 1'40"381 5. Nicky Hayden - Ducati - 1'40"545 6. Cal Crutchlow - Yamaha - 1'40"649 7. Valentino Rossi - Ducati - 1'40"956 8. Andrea Dovizioso - Yamaha - 1'40"960 9. Alvaro Bautista - Honda - 1'40"970 10. Stefan Bradl - Honda - 1'41"474 11. Randy De Puniet - ART-Aprilia - 1'41"564 12. Hector Barbera - Ducati - 1'41"609 13. Karel Abraham - Ducati - 1'42"218 14. Franco Battaini - Ducati - 1'42"403 15. Aleix Espargaro - ART-Aprilia - 1'42"576 16. Mattia Pasini - ART-Aprilia - 1'43"006 17. Colin Edwards - Suter-BMW - 1'43"185 18. Danilo Petrucci - Ioda-Aprilia - 1'43"665 19. Michele Pirro - FTR-Honda - 1'44"125 20. James Ellison - ART-Aprilia - 1'44"165 21. Yonny Hernandez - BQR-Kawasaki - 1'44"250 22. Ivan Silva - BQR-Kawasaki - 1'44"323

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie