Jerez, Day 1, Ore 13: in pista anche Dani Pedrosa

Jerez, Day 1, Ore 13: in pista anche Dani Pedrosa

Lo spagnolo della Honda ha percorso pochi giri sul bagnato, ma ha subito distanziato la concorrenza

Continua decisamente a rilento la prima giornata dei test collettivi della MotoGp a Jerez de la Frontera. Quando siamo arrivati ormai allo scadere della terza ora sono solamente sei le moto che hanno preso la via della pista, che rimane ancora bagnata dalla pioggia caduta nel corso della mattinata. L'ultimo ad aggiungersi al gruppo è stato Dani Pedrosa, che poco dopo le 12 è salito in sella alla sua Honda RC213V, mettendo insieme otto tornate e realizzando un crono di 1'48"488, grazie al quale ha distanziato di oltre 3" la Ducati di Andrea Dovizioso, che a sua volta si era leggermente migliorato in 1'51"839. Sale al terzo posto la Ducati "laboratorio" di Michele Pirro, che in 1'52"714 ha scavalcato la ART-Aprilia CRT di Yonny Hernandez. Parliamo comunque ancora di una classifica con valori assolutamente relativi, con gli ultimi due, ovvero Hiroshi Aoyama e Bryan Staring che viaggiano con distacchi che si aggirano sui 10". MOTOGP, Jerez de la Frontera, 23/03/2013 Prima giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Dani Pedrosa - Honda - 1'48"488 - 8 giri 2. Andrea Dovizioso - Ducati - 1'51"839 - 11 3. Michele Pirro - Ducati - 1'52"714 - 10 4. Yonny Hernandez - ART-Aprilia - 1'53"041 - 6 5. Hiroshi Aoyama - FTR-Kawasaki - 1'57"781 - 16 6. Bryan Staring - FTR-Honda - 2'01"470 - 8

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie