Test Brno: la Ducati ha lavorato pensando al futuro

Test Brno: la Ducati ha lavorato pensando al futuro

Valentino ha provato alcune soluzioni estreme per la GP11.1

Nel test post gara programmato dalla MotoGp a Brno i due piloti del Ducati Team hanno girato con la 800cc nella versione GP11.1, con un unico run iniziale di Nicky Hayden con la GP11. Il lavoro dei due piloti si è concentrato su due direzioni un po’ diverse: Rossi, lavorando in un’ottica futura, ha dedicato la giornata a prove di set up e della distribuzioni dei pesi pensate per indirizzare i prossimi step di sviluppo nel medio termine. Hayden, dopo un’uscita con la GP11 e una con la GP11.1 si è dedicato unicamente alla seconda, lavorando sull’adattamento alla nuova versione e sulla ricerca di un set up di base. Nicky Hayden:Oggi è andato tutto molto bene. Non abbiamo battuto dei record o cose simili ma abbiamo lavorato bene e la pioggia è arrivata solo alla fine delle prove. Dopo un’uscita con la GP11 ho preso la GP11.1 e, come già era successo a Laguna, ho immediatamente replicato il mio giro veloce. Da lì ho fatto dei piccoli progressi, passo dopo passo. Ancora una volta la mia squadra ha lavorato tantissimo tra la preparazione delle moto per la gara e quelle per i test. Mi sono divertito, è sempre bello vedere che si fanno progressi e il feeling migliora e la mia idea è di usare la GP11.1 a Indy. Adesso torno a casa, mia sorella si sposerà questo fine settimana quindi la famiglia vivrà due momenti speciali tra questo e la mia gara di casa, tra due settimane”. Valentino Rossi:E’ stata una giornata molto impegnativa non solo perché abbiamo fatto qualcosa come 75 giri ma anche perché ad ogni uscita abbiamo provato tante modifiche. Non è semplice guidare così, richiede tanta concentrazione. Avevamo qualche aggiornamento di elettronica che dobbiamo perfezionare ma su cui torneremo presto. Per il resto abbiamo pensato più al futuro, provando soprattutto geometrie diverse, distribuzione dei pesi, setting un po’ particolari, il tutto per toglierci alcuni dubbi e per capire alcune cose della GP11.1. Diciamo che è stato un test fruttuoso anche se sacrificato dal punto di vista prestazionale perché avevamo altri obiettivi. Abbiamo anche provato alcune gomme nuove della Bridgestone e la prima sensazione è positiva”. Filippo Preziosi: “Per quanto riguarda Valentino abbiamo deciso di usare questo giorno di test con la 800cc per provare soluzioni di set up molto estreme, allo scopo di dare indicazioni ai progettisti per il lavoro a medio termine. Abbiamo quindi portato del materiale che consente di fare delle variazioni delle regolazioni più estreme di quelle che si possono fare normalmente. Sono prove che servono per capire, per esempio, cosa succede quando si sposta molto il baricentro o si aumentano le rigidezze in maniera notevole e via così. L’obiettivo, a medio termine, è costruire il know how di base per la moto del futuro. Nicky invece, dopo un primo run con la GP11, ha preferito lavorare solo sulla GP11.1 per acquisire esperienza con le sue caratteristiche e lavorare su un set up di base”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Piloti Nicky Hayden , Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag richiami