Il nuovo motore Yamaha non convince troppo Lorenzo

Il nuovo motore Yamaha non convince troppo Lorenzo

"Per ora non abbiamo trovato un grosso miglioramento, vedremo ad Aragon" ha detto il maiorchino

Quella di ieri doveva essere una giornata di test importante per la Yamaha, ma a quanto pare non sono arrivate le risposte sperate. A Barcellona, sulle M1, ha esordito una nuova specifica di motore che doveva garantire più potenza. Per ora però Jorge Lorenzo non è parso particolarmente soddisfatto... "Abbiamo provato una nuova specifica di motore che in teoria dovrebbe essere più potente. Per ora però non abbiamo trovato un grosso miglioramento, solo qualche piccolo vantaggio e qualche piccolo svantaggio. Ad Aragon però proveremo anche delle novità a livello di elettronica, che speriamo possano dare dei frutti" ha detto il leader della classifica iridata della MotoGp. Diverso il discorso per Ben Spies, che ha chiuso la giornata in seconda posizione, lavorando soprattutto sulla messa a punto della sua M1, con la quale deve ritrovare la giusta confidenza dopo un avvio di stagione a dir poco disastroso. "Abbiamo lavorato su tante cose ed è andata abbastanza bene. Principalmente abbiamo lavorato sulla distanza di gara, trovando un buon ritmo, specialmente quando la gomma comincia ad accumulare tanti giri. Ora cercheremo di fare un altro passo avanti ad Aragon da questo punto di vista. Abbiamo provato anche un nuova specifica di motore, giocando anche con l'elettronica: sembra esserci un piccolo miglioramento, ma non ancora quello sperato" ha detto "Texas Terror".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie