Test Barcellona: paura per Crutchlow e Abraham

Test Barcellona: paura per Crutchlow e Abraham

Brutte cadute per entrambi senza conseguenze. Stoner davanti a tutti alla pausa pranzo

Casey Stoner è stato il più veloce nella sessione mattutina della giornata di test collettivi della MotoGp a Barcellona. L'australiano ha risposto immediatamente alle critiche che gli sono state recapitate dopo la gara incolore di ieri, mettendo tutti in fila in 1'42"548, un tempo migliore rispetto al giro più veloce della corsa di 24 ore fa. A calamitare l'attenzione però sono state soprattutto le brutte cadute di Cal Crutchlow e Karel Abraham, finiti entrambi a terra alla curva 4, probabilmente a causa di una chiazza d'umido rimasta dopo la pioggia caduta in maniera piuttosto copiosa nel corso della notte. C'è stato anche qualche momento di apprensione, visto che tutti e due hanno esitato a rialzarsi subito una volta finiti ruote all'aria. Entrambi sono stati sottoposti ai controlli di routine in Clinica Mobile, ma se la sono cavata senza troppe conseguenze (contusioni per il ceco, abrasioni per Cal). Discorso che non vale invece per la Yamaha M1 del pilota britannico uscita decisamente malconcia dall'incidente. Tornando alla classifica l'australiano della Honda si sta concentrando sulla conoscenza della nuova gomma anteriore della Bridgestone che diventerà obbligatoria da Silverstone, così come il compagno di squadra Dani Pedrosa, che lo segue staccato di poco più di due decimi. Nuova elettronica per Andrea Dovizioso, che si conferma particolarmente in forma a Montmelo, mettendo a referto il terzo tempo, giusto davanti a Jorge Lorenzo che invece è alle prese con un nuovo motore evoluto. In quinta posizione c'è la prima delle Ducati, che è quella di Nicky Hayden. Valentino Rossi invece per ora è nono e, a sorpresa, il "Dottore" non ha proseguito il lavoro di sviluppo sul forcellone in alluminio, che utilizzerà solo tra un paio di giorni, quando il circus della MotoGp si trasferirà ad Aragon per un'altra giornata di test. MOTOGP, Barcellona, 04/06/2012 Test collettivi (Ore 13) 1. Casey Stoner - Honda - 1'42"458 - 19 giri 2. Dani Pedrosa - Honda - 1'42"675 - 16 3. Andrea Dovizioso - Yamaha - 1'42"787 - 9 4. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'42"904 - 28 5. Nicky Hayden - Ducati - 1'43"215 - 20 6. Ben Spies - Yamaha - 1'43"333 - 20 7. Alvaro Baustista - Honda - 1'43"382 - 15 8. Stefan Bradl - Honda - 1'43"673 - 18 9. Valentino Rossi - Ducati - 1'43"813 - 18 10. Hector Barbera - Ducati - 1'43"905 - 18 11. Cal Crutchlow - Yamaha - 1'44"287 - 4 12. Aleix Espargaro - ART-Aprilia - 1'44"727 - 11 13. Randy De Puniet - ART-Aprilia - 1'45"456 - 7 14. Yonny Hernandez - BQR-Kawasaki - 1'45"719 - 22 15. Colin Edwards - Suter-BMW - 1'45"802 - 10 16. Mattia Pasini - ART-Aprilia - 1'45"835 - 22 17. Michele Pirro - FTR-Honda - 1'46"170 - 13 18. Ivan Silva - BQR-Kawasaki - 1'47"026 - 16 19. James Ellison - ART-Aprilia - 1'48"817 - 18

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner , Cal Crutchlow , Karel Abraham
Articolo di tipo Ultime notizie