Lorenzo: "Migliorati, ma non quanto avremmo voluto"

Il campione del mondo ha lavorato sul set-up della sua M1, ma anche lui lamenta il poco grip

Lorenzo:
Jorge Lorenzo ha trovato un miglioramento significativo rispetto a ieri, riducendo il ritardo della sua Yamaha dalle Honda sul tracciato atipico di Austin. Non abbastanza però secondo il campione del mondo in carica, che continua a vedere la RC213V in vantaggio rispetto alla M1 sul saliscendi texano. "Oggi è andata meglio, specialmente nel run che abbiamo fatto prima della pausa pranzo. Abbiamo modificato il set-up della moto e ci siamo migliorati di parecchi decimi, avvicinandoci agli altri, anche se non tanto quanto avremmo voluto. Siamo partiti con un assetto troppo morbido, lo abbiamo indurito e su questo tracciato sembra pagare" ha esordito il maiorchino. Anche lui, come Rossi, ha sottolineato che alla fine la cosa più importante era conoscere la pista e le sue esigenze. Dunque, è d'accordo con la scelta del suo team di rimanere solo due giorni e non tre come la Honda: "Credo che questi due giorni siano stati sufficienti per farci una buona idea dell'assetto e dello stile di guida che servono per affrontare questa pista. Ai fans della MotoGp credo che Austin piacerà e sarà un grande spettacolo". Dunque, non essendo arrivata negli States per fare sviluppo, la Yamaha non ha montato novità sulla M1: "Qui abbiamo lavorato sul set-up della moto, senza provare parti nuove, ma modificando le regolazioni delle sospensioni siamo riusciti a trovare un miglioramento significativo. Qui non abbiamo ancora abbastanza grip ed è questo il motivo per cui siamo indietro rispetto a Sepang". A colpirlo particolarmente di questa pista è la staccata in fondo al rettilineo più lungo: "Ho cercato di adattare il mio stile di guida per cercare di interpretare al meglio la pista, che è molto varia: sul rettilineo principale arriviamo addirittura a 340 km/h ed è una grande velocità. Quando ti alzi per la staccata il vento ti colpisce molto forte ed è difficile mantenere un assetto stabile".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie