Austin, Day 2: Bradl e Lorenzo si avvicinano

Austin, Day 2: Bradl e Lorenzo si avvicinano

Comanda ancora Marquez, ma anche loro e Pedrosa scendono sotto al 2'05". Più in difficoltà Rossi

Quando siamo arrivati ormai alle 14:30 locali, resiste il miglior tempo di Marc Marquez nella seconda giornata dei test di Austin della MotoGp. La prima posizione è ancora occupata dallo spagnolo della Honda, che dopo la pausa pranzo non è più riuscito a migliorare il suo 2'04"363. Dietro di lui invece si sono avvicinati tutti parecchio, con ben tre piloti che sono riusciti a portarsi a circa tre decimi dal campione del mondo della Moto2, separati tra loro di pochi centesimi. A sorpresa la seconda posizione è occupata da Stefan Bradl, accreditato di un tempo di 2'04"640 con la sua RC213V del team LCR. Appena due centesimi più indietro troviamo poi Jorge Lorenzo, che piano piano sta riuscendo a portare la sua Yamaha M1 sul livello prestazionale della Honda e si è inserito di un paio di poco davanti al suo rivale nella corsa al titolo 2012 Dani Pedrosa, che invece gira in 2'04"686. L'unico che al momento continua a faticare a trovare il giusto feeling con la sua moto sul tracciato texano è Valentino Rossi, che rimane distanziato di oltre 1" e quindi sopra la soglia del 2'05". MOTOGP, Austin, 13/03/2013 Seconda giornata di test (Ore 14:30 locali) 1. Marc Marquez - Honda - 2'04"363 2. Stefan Bradl - Honda - 2'04"640 3. Jorge Lorenzo - Yamaha - 2'04"664 4. Dani Pedrosa - Honda - 2'04"686 5. Valentino Rossi - Yamaha - 2'05"518

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo , Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie