Austin, Day 2: Marquez scende sotto al 2'04"!

Il rookie della Honda rimette 0"8 tra sé e gli inseguitori. Migliora Valentino, ma rimane sopra al 2'05"

Austin, Day 2: Marquez scende sotto al 2'04
Siamo arrivati ormai a poco più di un'ora dalla bandiera a scacchi della seconda giornata dei test di Austin e bisogna registrare un nuovo acuto di Marc Marquez, che ha confermato ancora una volta il grande feeling che ha immediatamente instaurato con il tracciato texano. Il pilota spagnolo della Honda è stato il primo capace di infrangere addirittura la barriera del 2'04", portando il nuovo limite della sua RC213V a 2'03"853 nel corso della sua 40esima tornata odierna. In questo modo, dunque, è tornato a mettere ben otto decimi tra sé e gli inseguitori. Alle sue spalle il terzetto formato da Stefan Bradl, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa è rimasto fermo ai tempi che vi avevamo fornito in occasione dell'ultimo aggiornamento. Un leggero miglioramento lo ha ottenuto invece Valentino Rossi, raggiunto ai box anche dall'amico Jovanotti, che ha realizzato un crono di 2'05"375, rimanendo comunque a sette decimi dal compagno di squadra. MOTOGP, Austin, 13/03/2013 Seconda giornata di test (Ore 16:30 locali) 1. Marc Marquez - Honda - 2'03"853 2. Stefan Bradl - Honda - 2'04"640 3. Jorge Lorenzo - Yamaha - 2'04"664 4. Dani Pedrosa - Honda - 2'04"686 5. Valentino Rossi - Yamaha - 2'05"375

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie