La pioggia rallenta il debutto della Honda 2014

La pioggia rallenta il debutto della Honda 2014

Solo Bradl l'ha provata nella prima giornata dei test di Aragon. Ai box Pedrosa e Marquez

Non è stata di certo una giornata di quelle da ricordare quella che ha aperto i test di Motorland Aragon della MotoGp, alla quale hanno presenziato solo i piloti Honda. La pioggia ha infatti messo i bastoni tra le ruote al duo della HRC, ovvero Dani Pedrosa e Marc Marquez, che oggi avrebbero dovuto avere la prima presa di contatto con la nuova RC213V in versione 2014. L'unico ad effettuare qualche tornata, circa una quindicina, con il nuovo prototipo della Casa giapponese è stato il tedesco Stefan Bradl. Avendoli fatti però sotto ad una pioggia battente, il portacolori del Team LCR li ha utilizzati solo per prendere un po' le misure, come se si trattasse di un vero e proprio shakedown. Moto vecchia invece per Alvaro Bautista: lo spagnolo del Team Gresini comunque si è limitato a completare una decina di giri per riprendere un po' di feeling con la sua RC213V dopo la caduta avvenuta dopo appena poche centinaia di metri domenica scorsa a Barcellona. I test proseguiranno anche domani, con condizioni climatiche date in miglioramento e con l'arrivo delle Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo e della Suzuki del collaudatore Randy De Puniet.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie