Tempi solo per le BQR-Kawasaki nei test di Aragon

Tempi solo per le BQR-Kawasaki nei test di Aragon

Un alone di mistero sulle prestazioni del Team Aspar. Una caduta rallenta Ellison

Il maltempo ha lasciato spazio ad un clima decisamente più clemente per la seconda giornata dei test che hanno viste impegnate alcune delle squadre CRT sul tracciato di Motorland Aragon, anche se il vento ha continuato ad infastidire anche oggi i cinque piloti presenti. Gli unici rilevamenti cronometrici ad essere stati forniti sono quelli delle BQR-Kawasaki della Avintia Racing, che sono state anche le due moto più attive della giornata, cominciando i lavori fin dalle prime fasi della sessione mattutina. Alla fine Ivan Silva ha chiuso con un tempo di 1'53"373, precedendo di un paio di decimi l'1'53"588 di Yonny Hernandez. Più misterioso invece il lavoro svolto dagli uomini del Team Aspar, con Randy De Puniet ed Aleix Espargaro che hanno messo insieme la miseria di quattro giri prima della pausa pranzo, concentrando i loro sforzi principalmente sulla sessione pomeridiana. Programma interrotto anzitempo per James Ellison, protagonista di un highside piuttosto violento poco prima della pausa pranzo. Il pilota britannico sembra essersela cavata solo con qualche acciacco, ma la sua ART-Aprilia è uscita piuttosto malconcia dall'incidente, impedendogli di tornare in pista.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ivan Silva
Articolo di tipo Ultime notizie