Guy Coulon sarà il capotecnico di Andrea Dovizioso

Guy Coulon sarà il capotecnico di Andrea Dovizioso

Lo ha confermato oggi Hervè Poncharal, spiegando che è la soluzione migliore

Pochi giorni prima di fratturarsi la clavicola destra, infortunio per il quale è stato anche sottoposto ad un intervento chirurgico, Andrea Dovizioso aveva rivelato di non sapere ancora chi sarebbe stato il suo capotecnico all'interno del team Tech 3, ma di essersi trovato molto bene con Guy Coulon durante i test collettivi di Valencia. Quest'ultimo sembravo pronto a fare un passo indietro riguardo al lavoro in pista, per concentrarsi sullo sviluppo del telaio Moto2 che la Tech 3 realizza in proprio, ma anche sulla CRT che la squadra di Hervè Poncharal ha intenzione di produrre in futuro. Si era quindi parlato dell'ex capotecnico di Alvaro Bautista alla Suzuki, ma poi Tom O’Kane ha rifiutato l'offerta della squadra francese. Per questo alla fine Poncharal ha deciso di confermare Coulon, come ha spiegato oggi a MotorCycleNews: "Andrea era entusiasta all'idea di lavorare con Tom, ma quando abbiamo capito che non era disponibile abbiamo dovuto vagliare le alternative. Sul mercato però non c'era nessuno con l'esperienza e la conoscenza della M1 di Guy. Dopo aver lavorato insieme a lui a Valencia, anche Andrea ha capito che l'opzione migliore era Guy. Inoltre anche a Guy è piaciuto molto il modo con cui Andrea si è approcciato alla squadra e alla moto, quindi credo che faranno molto bene insieme".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Ultime notizie