Stoner: "Vale coraggioso ora che non ci sono più"

Casey replica su Twitter alle parole di Rossi sul presunto odio nato dopo Laguna Seca del 2008

Stoner:
Non ci è voluto troppo tempo perchè l'eco delle dichiarazioni di Valentino Rossi arrivasse fino in Australia. Casey Stoner non sembra aver gradito troppo la parte dell'intervista rilasciata a "Dainese Legends" in cui il pesarese parla della loro rivalità. "Stoner iniziò ad odiarmi solo perché in quell'occasione perse. Da quel momento in poi non è riuscito a far altro che parlare riferendosi al passato e a questa gara, perché a quel tempo non era abbastanza uomo per capire che aveva semplicemente perso!" ha detto Valentino, facendo riferimento alla gara di Laguna Seca del 2008, cui seguirono parecchie polemiche per il famoso sorpasso al "Cavatappi". La risposta del due volte campione del mondo, che ha lasciato la MotoGp al termine della stagione, ma che nel 2013 potrebbe passare alle quattro ruote nella Dunlop Cup della V8 Supercars (si tratta della development league della serie), è arrivata tramite il suo account di Twitter. "Penso che Valentino si senta un po' più coraggioso ora che non ci sono più" ha "cinguettato" l'ex pilota della Honda, aggiungendo il link dell'intervista, ma anche uno smile che fa presagire forse la voglia di prendere alla leggera le dichiarazioni del rivale, visto che ora la MotoGp è solo un ricordo per lui. Anzi, probabilmente questa ennesima ricerca di uno scontro da parte di Rossi potrebbe anche averlo convinto una volta di più ad aver fatto bene ad abbandonare un mondo che ormai non gradiva più anche per questo tipo di situazioni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie