Silverstone, Libere 1: Marquez parte a razzo

Silverstone, Libere 1: Marquez parte a razzo

Il leader del Mondiale si migliora costantemente e alla fine mette in fila Lorenzo e Crutchlow

Se a Brno aveva iniziato in maniera prudente, a Silverstone Marc Marquez non ci ha messo troppo per iniziare a dettare il ritmo. Il leader della classifica iridata della MotoGp è stato l'assoluto mattatore della prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna, rimanendo sempre al comando ed abbassando costantemente i suoi riferimenti. Lo spagnolo della Honda alla fine si è fermato a 2'03"816, risultando l'unico capace di scendere sotto al 2'04" e distanziando di 219 millesimi la Yamaha di Jorge Lorenzo. Il record della pista è ancora lontano per "El Cabronsito", ma siamo già non troppo distanti da quello con cui Alvaro Bautista conquistò la sua prima pole position nella classe regina un anno fa. Detto del secondo tempo di Lorenzo, pochi millesimi più indietro rispetto alla M1 del campione del mondo in carica (9 per la precisione) troviamo quella satellite affidata a Cal Crutchlow, che sembra voglioso di togliersi una bella soddisfazione sulla pista di casa. Seguono poi la Honda di un Dani Pedrosa parso piuttosto deluso della messa a punto della sua RC213V, visto che è saltato spesso da una moto all'altra, vedendosi comunque rifilare oltre sei decimi. Il pilota della HRC è stato infatti appena pochi millesimi più veloce rispetto a Bautista, autore ancora di una prova interessante. Inizia in salita il weekend di Valentino Rossi: il "Dottore" non ha mai amato particolarmente questa pista e lo ha confermato anche stamani, beccandosi ben otto decimi da Marquez e quindi sei dalla Yamaha gemella di Lorenzo. Un gap importante, che il pesarese dovrà provare a colmare almeno in parte oggi pomeriggio. La schiera dei piloti distanziati di oltre 1" si apre poi con la Honda di Stefan Bradl, che ha preceduto la prima delle Ducati, che è quella di Nicky Hayden. Il quadro delle prime dieci posizioni si completa poi con Bradley Smith ed Andrea Dovizioso, mentre la migliore delle CRT è la ART-Aprilia di Aleix Espargaro, 11esima ad 1"7. Su una pista così veloce però era prevedibile che il suo distacco potesse aumentare.

MotoGp - Silverstone - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Ultime notizie