Silverstone, libere 1: Lorenzo prima della pioggia

Silverstone, libere 1: Lorenzo prima della pioggia

Lo spagnolo segna il miglior tempo davanti a Stoner e Dovizioso, poi arriva un forte temporale

Jorge Lorenzo inizia alla grande il weekend di Silverstone: lo spagnolo della Yamaha infatti è stato l'unico pilota in grado di infrangere la barriera dei due minuti e sei secondi alla prima presa di contatto con il nuovo tracciato, stampando un tempo di 2'05"991 che gli ha permesso di mettersi dietro tutto il resto del gruppo. Il maiorchino ha ottenuto la sua miglior prestazione a 12' dalla fine della sessione, poi nessuno è più riuscito a migliorarla, anche perchè ad un paio di minuti dalla bandiera a scacchi si è abbattuto un violento scroscio di pioggia sulla pista, costringendo tutti a prendere la via dei box Dopo le grandi difficoltà delle ultime gare, fa piacere rivedere Casey Stoner in seconda posizione. Il ducatista ha chiuso la prima giornata di prove staccato di poco meno di due decimi da Lorenzo, precedendo la Honda di Andrea Dovizioso, che quindi pare trovarsi a suo agio anche a Silverstone, anche se il suo legame con Donington era veramente forte. Ottimo il quarto tempo di Randy De Puniet, che è stato anche in testa per buona parte della sessione. Molto più staccati tutti gli altri, che a partire da Ben Spies, quinto, beccano oltre un secondo. Sorprende infatti vedere Dani Pedrosa solamente sesto, ma non tanto per la sua posizione, quanto per il distacco che accusa da Lorenzo, perchè siamo nell'ordine del secondo e mezzo. Tutto sommato positiva la sessione dei due piloti del team Gresini, visto che Marco Melandri è settimo, staccato di appena 2 millesimi da Pedrosa, e Marco Simoncelli è nono. Attardatissimo invece Loris Capirossi, quindicesimo con addirittura oltre tre secondi da recuperare. MOTO GP, Silverstone, 18/06/2010 Prima sessione di prove libere 1. Jorge LORENZO - Yamaha - 2'05"991 2. Casey STONER - Ducati - 2'06"133 +0"142 / 0"142 3. Andrea DOVIZIOSO - Honda - 2'06"347 +0"356 / 0"214 4. Randy DE PUNIET - Honda - 2'06"439 +0"448 / 0"092 5. Ben SPIES - Yamaha - 2'07"250 +1"259 / 0"811 6. Dani PEDROSA - Honda - 2'07"586 +1"595 / 0"336 7. Marco MELANDRI - Honda - 2'07"588 +1"597 / 0"002 8. Aleix ESPARGARO - Ducati - 2'07"927 +1"936 / 0"339 9. Marco SIMONCELLI - Honda - 2'07"951 +1"960 / 0"024 10. Nicky HAYDEN - Ducati - 2'08"300 +2"309 / 0"349 11. Hector BARBERA - Ducati - 2'08"452 +2"461 / 0"152 12. Colin EDWARDS - Yamaha - 2'08"525 +2"534 / 0"073 13. Alvaro BAUTISTA - Suzuki - 2'08"666 +2"675 / 0"141 14. Hiroshi AOYAMA - Honda - 2'09"639 +3"648 / 0"973 15. Loris CAPIROSSI - Suzuki - 2'09"805 +3"814 / 0"166 16. Mika KALLIO - Ducati - 2'10"227 +4"236 / 0"422

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie