"Shakey" Byrne prende il posto di Ellison a Le Mans?

Lo stesso Paul Bird ha confermato questa possibilità ai microfoni di Eurosport

Il Gp di Francia, previsto tra due settimane a Le Mans, potrebbe già cominciare a mostrare i primi cambiamenti sulla griglia di partenza della MotoGp. A distanza di sette anni dalla sua ultima apprazione nella classe regina, Shane Byrne potrebbe infatti andare a prendere il posto di James Ellison in sella alla ART-Aprilia della Paul Bird Motorsport. Il veterano britannico difende già i colori della PBM nel British Superbike, ma lo stesso Bird ha confermato che esiste una possibilità di rivederlo in MotoGp, visto che queste prime tre uscite sono state tutt'altro che esaltanti per Ellison, che è l'unico della griglia a non aver marcato neppure un punto oltre a Karel Abraham. "E' una qualcosa a cui stiamo pensando da un paio di settimane. James non riesce a trovare la giusta confidenza con la moto e si lamenta del chattering" ha detto Bird ai microfoni di Eurosport subito dopo la gara di Estoril. "Shakey conosce già la pista di Le Mans, quindi potremmo far correre lui e concere una gara di riposo a James. Questo ci potrebbe essere utile per valutare la situazione anche con un altro punto di vista, soprattutto per quanto riguarda il discorso del chattering. E' la nostra prima stagione in MotoGp e forse è arrivato il momento di prendere il toro per le corna" ha aggiunto. In MotoGp Byrne ha avuto un paio di esperienze a cavallo tra il 2004 ed il 2005, correndo per Aprilia, Proton KR ed Honda (team Pons). In entrambe le annate comunque non è riuscito a portare a termine la stagione a causa di infortuni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Shane Byrne , James Ellison
Articolo di tipo Ultime notizie