Settimane intense in vista per Michele Pirro

Settimane intense in vista per Michele Pirro

Oltre alle gare con la GP13 di Spies ci saranno dei test importanti con la squadra test Ducati

L'ennesimo infortunio di Ben Spies darà a Michele Pirro l'occasione di risalire nuovamente sulla Ducati Desmosedici del Team Pramac in occasione del Gp di Repubblica Ceca, a Brno. Il 2013, dunque, si sta rivelando un anno decisamente più impegnativo delle aspettative per il pilota italiano, inizialmente ingaggiato dalla Casa di Borgo Panigale solo come collaudatore e con la possibilità di fare qualche wild card. In particolare le prossime settimane saranno molto intense: "Mi dispiace per Ben, non sta attraversando un momento felice e gli auguro di trovare la forza per tornare ad essere il pilota che tutti conoscevamo. Per quanto riguarda me si prospetta un periodo decisamente impegnativo con un test di tre giorni a Misano tra le due gare consecutive di Brno e Silverstone, in cui lo sostituirò". "Mi sento un pilota Ducati e ciò che faccio, lo faccio con passione e orgoglio, per questo affronterò tutti gli impegni al massimo della concentrazione, con l’obiettivo di far migliorare ulteriormente la moto. Le prossime gare di Brno e Silverstone si aggiungono alle 6 precedenti e con il Gran Premio di San Marino a Misano saranno 9 e se è vero che faccio il collaudatore è anche vero che mi sento un pilota!" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Michele Pirro
Articolo di tipo Ultime notizie