Valentino: "Il problema grosso sono le Honda!"

Il "Dottore" sembra soddisfatto della sua Yamaha, ma le RC213V sembrano proprio volare

Valentino:
Valentino Rossi ha chiuso la prima giornata di prove del Gp della Malesia con il quarto tempo e tutto sommato abbastanza soddisfatto del feeling trovato con la sua Yamaha. Un neo però c'è e non è neanche troppo piccolo: le Honda hanno letteralmente volato rispetto alle M1 e il "Dottore" quindi si ritrova a quasi 1" da un Dani Pedrosa oggi particolarmente ispirato. "Penso che avrei potuto togliere qualche decimo quando avevo le gomme nuove, sfruttando di più il grip che offrono nei primi giri. Però sono abbastanza costante e non credo di essere messo male, perchè riesco a guidare la moto abbastanza bene nonostante il caldo e la grande fatica. Il problema grosso sono le Honda, che sono veramente troppo veloci" ha detto il pesarese ai microfoni di Italia2. Per domani però è convinto di poter migliorare le sue prestazioni, con la speranza di confermarsi tra i primi in qualifica: "Credo che ci siano dei margini di miglioramento. Domani faremo un altro step per cercare di favorire la frenata ed il grip posteriore, con l'obiettivo di avere una moto che ci consenta di partire forte, ma anche di mantenere un ritmo importante fino alla fine. Nelle ultime due qualifiche sono partito una volta terzo ed una volta quarto e bisogna che ci confermiamo lì". Quando poi gli è stato chiesto se pensa che sia possibile rimanere nella scia delle Honda nella gara di domenica, ha concluso: "Ci proveremo sicuramente e Lorenzo spesso ce la fa. Il problema delle scie è che loro sono anche più piccolini di noi oltre che essere molto veloci, quindi non è facile prendergliela. E' più facile prendere la mia che sono più grosso, è anche più comodo..."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie