Sepang, libere 1: nuova zampata di Rossi

Sepang, libere 1: nuova zampata di Rossi

Valentino sembra aver ritrovato una buona condizione e precede Dovizioso e Lorenzo. Cade Stoner

Dopo averlo fatto a parole, Valentino Rossi sembra voler scacciare un imminente operazione alla spalla anche con i fatti: proprio come una settimana fa a Motegi, anche a Sepang il campione di Tavullia ha iniziato il weekend facendo segnare il miglior tempo nelle libere 1 della MotoGp. Il suo 2'02"274 è merito di una condizione fisica ritrovata, ma anche del nuovo motore Yamaha, che sembra in grado di riportare la M1 ai fasti di inizio stagione. Una parte di merito però va anche a Casey Stoner: dopo le due vittorie di Motorland Aragon e Motegi, l'australiano era il favorito d'obbligo qui a Sepang, ma questa mattina si è steso dopo appena dieci minuti, perdendo l'anteriore della sua Ducati. Per lui alla fine c'è il quarto tempo. In seconda piazza, dunque, si è confermato in grande forma Andrea Dovizioso, con l'unica Honda HRC superstite dopo l'infortunio di Dani Pedrosa in Giappone. Il pilota italiano ha chiuso a poco più di un decimo dal connazionale della Yamaha, mettendosi dietro di un soffio il leader del mondiale Jorge Lorenzo. Sorprende il quinto posto della Suzuki di Alvaro Bautista, che comunque è parso in grande crescita nelle ultime gare, ma è positivo anche il settimo tempo ottenuto da Marco Melandri. Per trovare gli altri due italiani invece bisogna guardare in undicesima e dodicesima piazza, dove si sono piazzati rispettivamente Marco Simoncelli e Loris Capirossi.

MotoGp - Sepang - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dall'estero