I piloti vedono sul display le... bandiere

I piloti vedono sul display le... bandiere

La direzione gara può comunicare in tempo reale inviando cinque informazioni sul dash-board

La MotoGp si emancipa come la Formula 1 in materia di segnalazioni utili ad aumentare la sicurezza. Sui dash-board delle MotoGp che stanno girando nei test di Sepang si stanno sperimentando i nuovi display che sono in grado di visualizzare ai piloti alcune bandiere e alcuni messaggi che permetteranno alla direzione gara di mandare ai conduttori delle comunicazioni in tempo reale. Inizialmente era prevista la visualizzazione di tutte le bandiere, mentre poi sono stati i piloti a chiedere una limitazione delle comunicazioni: alla fine sono cinque le segnalazioni che saranno leggibili da piloti: la bandiera rossa (interruzione della corsa), bandiera nera (provvedimento di esclusione), bandiera nera con bollo arancio (obbligo di rientrare ai box per grave problema tecnico che può precludere la sicurezza propria e degli altri conduttori), segnalazione di drive through e quella della posizione in classifica. A Sepang sta funzionando la sperimentazione per integrare i vari sistemi: Magneti Marelli e 2D forniscono la MotoGP, mentre Dell'Orto si occupa di Moto2 e Moto3.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie