Schwantz: "Stoner diventerà più grande di Doohan"

Le 54 vittorie del pentacampione sembrano alla portata di Casey, che è già a quota 28

Schwantz:
Kevin Schwantz sembra credere davvero tanto in Casey Stoner. Secondo l'ex campione del mondo della MotoGp, l'attuale pilota della Honda ha il talento per spazzare via la leggenda di Mick Doohan e diventare il pilota australiano più vincente di tutti i tempi. Il cinque volte iridato, che ha fatto la storia della Honda a cavallo tra il 1994 ed il 1998 può vantare 54 successi nella classe regina, mentre Stoner è già arrivato a quota 28, quindi vista la giovane età di quest'ultimo la proiezione che fa Schwantz sembra almeno probabile. "E' come il primo campionato di Mick: le Honda erano appena entrate in forma dominante, nonostante il livello elevato della concorrenza. Casey è un ragazzo giovane, quindi ha buone possibilità di migliorare le statistiche di Mick. Come ha dimostrato all'inizio di quest'anno, può accumulare vittorie piuttosto rapidamente ed ha il tempo dalla sua parte. Per Mick la cosa peggiore è se un altro pilota australiano riesce a superarlo. Casey ha solo 25 e io ad esempio ho vinto il mio primo Gp solo nel 1988, quando avevo 24 anni. E Casey ottenuto 28 vittorie a 25!" ha detto a MotorCycleNews.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag incentivi, promozioni