Lorenzo: "Silverstone dovrebbe esserci favorevole"

Anche Spies è convinto che la Yamaha sia particolarmente adatta al tracciato britannico

Lorenzo:
Dopo due vittorie consecutive a cavallo tra Le Mans e Barcellona, Jorge Lorenzo è pronto a partire per Silverstone con l'intenzione di andare a caccia del tris. Gli ultimi risultati hanno permesso al pilota della Yamaha di portarsi anche in testa alla classifica del campionato ed è normale quindi che si presenti a questo nuovo appuntamento con grande ottimismo, anche perchè quello britannico dovrebbe essere un tracciato favorevole alla M1. "Silverstone è una pista che mi piace molto. Nel 2010 credo di aver disputata la gara migliore della mia stagione, vincendo con un grande vantaggio. Sfortunatamente lo scorso anno pioveva e sono caduto nel tentativo di andare a riprendere Casey. Quest'anno sarebbe bello ripetere quanto è successo nel 2010, anche perchè è una pista favorevole alla Yamaha, quindi sono fiducioso di poter ottenere un buon risultato" ha detto il maiorchino. Anche Ben Spies sembra essere sulla stessa lunghezza d'onda di Lorenzo. Pure "Texas Terror" ha ottimi ricordi su questa pista, compreso il suo primo podio in MotoGp. Dunque, non poteva esserci appuntamente più adatto per provare provare a risollevarsi da un avvio di stagione disastroso. "Non vedo l'ora di tornare in sella alla mia moto. I test in Spagna sono stati positivi e siamo stati sempre molto competitivi. Penso che Silverstone sia una pista favorevole alla Yamaha, quindi spero di trovare il giusto set up rapidamente, in maniera tale da poter ottenere un buon risultato domenica. Questo tracciato poi piace anche a me e ovviamente sarà sempre speciale, perchè ci ho conquistato il mio primo podio" ha aggiunto l'americano.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Ben Spies , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie