Porcellini: "Valentino recupererà in tempo per i test"

Il medico che cura Rossi è ottimista dopo la visita di controllo alla spalla

Porcellini:
Dopo la visita di controllo, durante la quale gli ha rimosso i punti di sutura dalla spalla destra, il dottor Porcellini sembra aver pochi dubbi: Valentino Rossi dovrebbe farcela a recuperare in tempo per i test collettivi di Sepang, che inizieranno il primo di febbraio. "Ho trovato Valentino di buon umore, si è liberato di un incubo: se già un intervento tiene in apprensione un paziente normale, possiamo immaginare cosa abbia rappresentato per lui" ha spiegato il dottore che lo ha operato alla Gazzetta dello Sport. Ed ecco le buone notizie in vista dei test malesi: "Secondo me ce la farà! Con il dottor Castagna, che aveva operato Valentino il 14 novembre, abbiamo stilato la tabella di recupero. Valentino è umano e come tutti anche il suo tendine ha bisogno di 40 giorni per guarire: fino ad allora, il movimento della spalla sarà limitato". Il passo successivo sarà il lavoro in piscina: "Tra due settimane effettuerà qui con me all'ospedale la prima uscita in piscina. L'acqua è ideale perchè si annulla la gravità, hai contro resistenza e il dolore è minore. Se l'esito sarà positivo, dopo la visita a Milano dal dottor Castagna, inizierà il lavoro a secco". L'accelerazione arriverà dopo Natale, quando si comincerà a fare un lavoro più mirato al ritorno in moto: "Faremo un lavoro di resistenza, lavoreremo sulle vibrazioni, forse useremo una macchina intra rotazione, per mettere la spalla in tensione e vedere come reagisce"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni, produzione