La Ducati può allungare la carriera di Valentino

La Ducati può allungare la carriera di Valentino

Brivio sembra convinto: Rossi continuerà alla fine dell'attuale contratto di due stagioni

Valentino Rossi è ormai giunto alla soglia dei 31 anni, per questo molti degli addetti ai lavori danno quasi per scontato che il contratto biennale firmato quest'anno con la Ducati possa essere l'ultimo della sua carriera in MotoGp. Non la pensa così però Davide Brivio, ex team manager della Yamaha, ora entrato a far parte dello staff che circonda il campione di Tavullia. Secondo Brivio, infatti, le cose sarebbero potute andare in questa maniera se Vale avesse rinnovato con la Casa giapponese. L'avventura in Rosso invece potrebbe essere uno stimolo a firmare un ulteriore rinnovo. "La mia sensazione è che la carriera di Valentino possa prolungarsi anche dopo la scandenza del contratto attuale" ha spiegato a MotorCycleNews. "Forse se fosse rimasto in Yamaha altri due anni, alla fine avrebbe detto basta. Il passaggio alla Ducati però può tenere alte le sue motivazioni e fare in modo che estenda i suoi piani in MotoGp per una o due stagioni".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie