Riscontri positivi per Iannone sulla Ducati "laboratorio"

Secondo Andrea ci sono alcuni aspetti da verificare, ma è stata imboccata la strada giusta

Riscontri positivi per Iannone sulla Ducati
Andrea Iannone ha concluso con successo i tre giorni di test dell’Energy T.I. Pramac Racing Team presso l’Autodromo del Mugello. Mercoledì Andrea ha utilizzato la sua GP13 da gara, per avere un raffronto immediato con quella utilizzata durante il Gran Premio d’Italia di domenica scorsa, mentre giovedì e venerdì, il 23enne di Vasto ha avuto l’occasione di salire sulla GP13 "laboratorio", finora portata in gara solo da Michele Pirro del Ducati Test Team. Iannone ha dato riscontri positivi sulla moto "laboratorio", giudicandola buona, con alcuni aspetti ancora da verificare ma, per quanto lo riguarda, pensa sia la strada da seguire per il futuro. Andrea Iannone: "Sono molto contento di aver avuto la possibilità di provare la moto "laboratorio". Mi sono trovato un po’ meglio rispetto all’altra, e a livello di guida ho riscontrato dei vantaggi, in quanto è più facile e più agile nei cambi di direzione. Ho migliorato il passo rispetto a quello che avevo nel weekend di gara, infatti con l’altra moto facevo molta fatica. E’ stato importante riuscire a migliorare per comprendere il motivo del nostro problema in gara con l’ammortizzatore. Ora possiamo partire per Barcellona con più tranquillità e la cosa più importante, sarà capire come essere più veloce quando cambio la gomma, attualmente faccio gli stessi tempi con un pneumatico nuovo e con uno che ha già 26 giri. Devo imparare a sfruttare il vantaggio che una gomma nuova può darmi". Francesco Guidotti - Team Manager Pramac Racing Team: "Speriamo di aver dato un input positivo, un aiuto a Ducati nello sviluppo e nella direzione da prendere per la moto nuova. Ringraziamo per l’occasione, e speriamo che si possa contribuire ulteriormente nella crescita. Mercoledì ci siamo concentrati per trovare una soluzione al problema che Andrea ha avuto in gara, siamo abbastanza sicuri di averlo individuato, e quindi partiamo per Barcellona ben più tranquilli".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie