De Puniet: "Non correrò in MotoGp nel 2014"

Il francese ha annunciato che si concentrerà esclusivamente sul ruolo di tester della Suzuki

De Puniet:
Nonostante nei giorni scorsi sia salito in sella alla ART-Aprilia della Paul Bird Motorsport, in occasione dei test collettivi di Valencia, Randy De Puniet ha annunciato che l'anno prossimo non sarà sulla griglia di partenza della MotoGp e che concentrerà i suoi sforzi sul ruolo di tester per cui è stato assunto dalla Suzuki. La Casa di Hamamatsu tornerà sulla scena della MotoGp nel 2015, ma da diversi mesi ha iniziato l'attività in pista per sviluppare la sua nuova 1000 e non è escluso che magari Randy non possa avere l'occasione di disputare qualche wild card con la squadra gestita da Davide Brivio. Il francese, che ha ufficializzato la cosa tramite la sua pagina ufficiale di Facebook, per ora però non si è sbilanciato troppo su questa possibilità: "Non correrò in MotoGp nel 2014. Ho deciso di concentrarmi sullo sviluppo della Suzuki MotoGp e sono molto contento di questa scelta per molti motivi". "La prima è che avrò modo di guidare una moto ufficiale, lavorando con uno staff molto professionale. Non sarà un anno di vacanza. Anzi, sono convinto che potrà essere ricco di sorprese. Il mio obiettivo comunque è solo di fare del mio meglio per guadagnarmi un posto in questa squadra per il 2015" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Randy de Puniet
Articolo di tipo Ultime notizie