Solo due moto clienti con i motori Yamaha nel 2014?

Solo due moto clienti con i motori Yamaha nel 2014?

Lin Jarvis ha spiegato che i piani di questo programma dovrebbero essere ufficializzati ad Assen

A margine della giornata dei test IRTA di Barcellona, Lin Jarvis è tornato a parlare anche del nuovo progetto che la Yamaha avvierà nella prossima stagione, ovvero quello relativo alla fornitura dei propulsori della M1 per quelle squadre che si realizzeranno il telaio in proprio. Il grande capo del reparto corse della Casa giapponese ha spiegato alla Gazzetta dello Sport che i tempi per aver maggiori dettagli ora sono davvero stretti: "Stiamo parlando ed entro la fine del mese, ad Assen, dovremo avere i piani precisi. Il nostro obiettivo è fare accordi con una o più squadre che offrano serietà di progetto e buoni piloti". In questo senso però il programma potrebbe anche essere leggermente ridimensionato, con meno moto in pista rispetto alle quattro previste inizialmente: "La mia sensazione è che si arriverà a farne 2 sui 4 massimo previsti. Ma non ci sarebbe problema anche se non dovesse concretizzarsi nulla: ne riparleremmo nel 2015".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie