Poncharal: "Spies torna in Tech 3? Non credo"

Secondo il manager francese questa prospettiva sarebbe poco allettante per il texano

Poncharal:
Tra le varie voci di mercato piloti emerse nelle ultime settimane in MotoGp, si è parlato anche di un possibile ritorno di Ben Spies alla Yamaha Tech 3, squadra con la quale esordì nel 2010 prima di approdare nel factory team della Casa di Iwata. Una prospettiva che potrebbe anche essere interessante per Hervè Poncharal, che si ritroverebbe per le mani un sostituto all'altezza qualora dovesse perdere uno tra Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. Secondo il manager francese però questa è una soluzione difficilmente realizzabile, in quanto poco appetibile per "Texas Terror". "Non credo che sia possibile un ritorno di Ben nel nostro team. Nel 2010 abbiamo vissuto una buona stagione insieme, che gli ha permesso di approdare nella squadra ufficiale. Detto questo lui è un grande talente e per noi sarebbe una possibilità eccitante" ha detto Poncharal a MotorCycleNews. "Per lui però credo che questo sarebbe a tutti gli effetti un passo indietro, anche se non mi piace ammetterlo, perchè comunque non abbiamo una struttura in grado di competere con una ufficiale. In ogni caso siamo sempre pronti a seguire tutte le direttive che ci vengono date dalla Yamaha, quindi se vorranno scambiare Ben con uno dei nostri attuali piloti saremo felici di farlo. Però non credo che Ben sarebbe felice di questo" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies
Articolo di tipo Ultime notizie