Simoncelli soddisfatto nonostante le due cadute

Simoncelli soddisfatto nonostante le due cadute

L'italiano è stato costantemente nelle posizioni di vertice, trovando subito un buon passo

Marco Simoncelli ha fatto segnare nelle prove della mattina a Phillip Island il terzo tempo, mentre nel pomeriggio è stato secondo soltanto all’idolo di casa Casey Stoner. Malgrado i due incontri ravvicinati con l’asfalto alla curva numero 10, l’italiano ha confermato le aspettative della vigilia sulla pista che lui predilige, partendo subito concentrato e determinato. Buona prova anche per il giapponese Hiroshi Aoyama, capace di far segnare il sesto tempo nelle prove del pomeriggio. Sul circuito australiano il pilota giapponese potrebbe finalmente raccogliere quei risultati mancati nell’ultimo periodo e soprattutto nel recente Gran Premio di casa disputatosi a Motegi. Marco Simoncelli:Sono andato giù in due occasioni alla curva numero dieci, ma fortunatamente sia io che la moto ne siamo usciti indenni. La pista è bellissima, sicuramente la mia preferita, ma il tracciato è alquanto insidioso ed è facile sbagliare a causa delle numerose buche presenti. Basta un attimo per commettere un errore, quindi bisogna rimanere sempre concentrati. Tutto sommato sono contento perché questa mattina sono partito subito forte e nel pomeriggio mi sono anche migliorato, soprattutto come passo gara. Adesso dobbiamo cercare di trovare, con qualche piccolo intervento, più grip sul posteriore e maggior confidenza nell’anteriore. Le due scivolate riguardano due ambiti differenti, perché questa mattina mi è andato via l’anteriore, mentre nel pomeriggio non sono riuscito a controllare il posteriore. Subito dopo però ho capito il perché e non ho affatto perso confidenza, riuscendo a girare subito forte una volta rientrato in pista. Sono tranquillo e sereno, e spero di migliorarmi ancora domani riuscendo ad avvicinarmi a Stoner anche in ottica gara". Hiroshi Aoyama:Lo definirei un inizio positivo soprattutto perché oggi pomeriggio sono riuscito a migliorare ulteriormente il tempo di questa mattina. Tutto ciò è molto importante per noi dopo la prestazione alquanto deludente di Motegi. Le condizioni di oggi erano buone e noi abbiamo fatto il possibile per sfruttarle e disputare una buona sessione. Ci sono alcune cose che dobbiamo migliorare ma siamo sulla buona strada. Speriamo che le condizioni metereologiche di domani siano simili a quelle di oggi e proveremo a conquistare una buona posizione sullo schieramento di partenza per la gara di domenica”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie