Lorenzo prudente: "20-30% di chance per il titolo"

Con la vittoria di oggi è tornato a -18 di Marquez: Jorge si prende anche parte della colpa del contatto con Marc

Lorenzo prudente:
Jorge Lorenzo ha festeggiato la sua 50esima vittoria in carriera nel Motomondiale a Phillip Island. Statistiche a parte, quella di oggi è un'affermazione molto importante per il pilota della Yamaha perchè, complice la squalifica di Marc Marquez, gli consente di riaprire un Mondiale che sembrava già finito, facendolo entrare nelle ultime due gare della stagione con 18 punti da recuperare sul rivale della Honda. "Passiamo dal 2% di possibilità al 20%-30% per il titolo. L'unica cosa che dobbiamo fare è provare a vincere in entrambe le gare che mancano e vedere cosa succede" ha detto molto pragmaticamente il "Black Mamba" parlando delle sue chance di laurearsi campione. Poi ecco il raccolto della sua gara di Phillip Island, nella quale c'è stato anche un contatto con Marquez, per il quale si è preso parte della colpa: "È stata una gara pazzesca con questo cambio di moto a metà gara. Abbiamo fatto parecchie prove perché questa mattina nel warm-up eravamo molto lenti. Siamo migliorati moltissimo ed è stata una delle chiavi della gara per giocarcela. Con Marc siamo arrivati allo stesso punto della prima curva e io ho frenato troppo tardi e sono entrato troppo velocemente in curva. Per questo credo che non si sia accorto che stavo arrivando. Poi ha commesso quell’errore e per noi 25 punti recuperati: sono fondamentali per continuare a crederci".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie