Phillip Island, Libere 4: Pedrosa si conferma veloce

Phillip Island, Libere 4: Pedrosa si conferma veloce

A tenere banco però sono i problemi di consumo delle gomme: la gara potrebbe essere accorciata

L'indicazione data dalla Bridgestone alle squadre, chiedendo di utilizzare la gomma dura al posteriore in gara, potrebbe anche non bastare. Il nuovo manto d'asfalto realizzato a Phillip Island ha creato un grosso problema di consumo della copertura posteriore a tutte le squadre della MotoGp e così nelle Libere 4 il gommista giapponese e la FIM hanno chiesto a tutti di utilizzare addirittura la gomma extra hard. Un esperimento che non sembra aver dato i risultati sperati, dando vita ad importanti fenomeni di blistering, e che potrebbe portare quindi la Direzione Gara a decidere di ridurre la distanza della corsa di domani per motivi di sicurezza. Ancora la conferma ufficiale non è arrivata, ma il responsabile della sicurezza Loris Capirossi ne ha parlato con una certa convinzione ai microfoni di Italia2. Passando ad analizzare le prestazioni, nonostante queste difficoltà, Dani Pedrosa è riuscito a piazzare il miglior tempo assoluto del weekend con un 1'28"959 con cui ha limato di appena 2 millesimi la prestazione di ieri di Jorge Lorenzo, che ha chiuso la sessione distanziato di appena 59 millesimi con la sua Yamaha. Terzo tempo per Marc Marquez: il leader del Mondiale continua a realizzare delle prestazioni mostruose lungo il T1 del tracciato australiano, poi però si perde un po' sul resto della pista e alla fine la sua Honda ha pagato 284 millesimi, precedendo la seconda M1 ufficiale di Valentino Rossi, quarto a poco meno di mezzo secondo. A seguire troviamo una vera e propria "voragine" di oltre mezzo secondo davanti a Cal Crutchlow, che completa la top five con la Yamaha Tech 3 davanti al compagno di squadra Bradley Smith. Leggera crescita per Nicky Hayden, che si è arrampicato fino al settimo posto con la Ducati, mentre ha perso colpi Alvaro Bautista, solo ottavo. La migliore delle CRT è stata invece la ART-Aprilia di Aleix Espargaro in nona posizione.

MotoGp - Phillip Island - Libere 4

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie