Alvaro Bautista vuole continuare con il trend positivo

Alvaro Bautista vuole continuare con il trend positivo

Il lavoro con Showa e Nissin sta permettendo importanti progressi al pilota della Honda Gresini

Dalla Malesia all’Australia il passo è abbastanza breve pur passando dall’emisfero nord a quello del sud per affrontare la trasferta più suggestiva della stagione. L’ambiente straordinario vicino all’oceano è sempre affascinante e sicuramente anche per questo motivo è il tracciato tra i più amati dai piloti. Dopo il positivo risultato di Sepang, concluso con un entusiasmante finale, i presupposti per continuare il “trend” positivo sono seriamente concreti. Lo scorso anno Alvaro Bautista aveva disputato una buona gara e oggi su una pista che a lui piace molto e per il positivo momento che il team sta attraversando ci sono le condizioni per raccogliere un altro importante risultato. A tre gare dal termine della lunga stagione si stanno raccogliendo i frutti dell'intenso lavoro fatto dal Team e dai tecnici Showa e Nissin sulla competitiva Honda RC213V. Alvaro Bautista: "La gara di Sepang ha sicuramente confermato il buon momento che stiamo attraversando e senza il piccolo inconveniente al freno avremmo ottenuto qualche emozione in più. Il lavoro che stiamo portando avanti con Showa e Nissin sta progredendo nel migliore dei modi e tutto ciò non può che trasmetterci ulteriore fiducia. Sono veramente contento, soddisfatto e vado a Phillip Island carico e determinato. Sul circuito australiano che mi ha regalato il titolo irdato in 125, dove lo scorso anno ho disputato una buona gara e che mi piace moltissimo, vorrei continuare ad entusiasmarmi per questo buon momento. Adesso dobbiamo difendere il sesto posto nella classifica iridata continuando a disputare gare vicino ai migliori e se possibile avvicicinarci a loro trovando altri spunti divertenti, piacevoli ed emozionanti. A Phillip Island sara' fondamentale capitalizzare il recente lavoro portato avanti per poter essere competitivi gia' dalle prove del venerdi". Bryan Staring: "Finalmente arriviamo a Phillip Island, il circuito che mi ha regalato momenti indimenticabili e molte vittorie. Sulla pista di casa dovrò dare il massimo per centrare un buon risultato che mi faccia dimenticare il fine settimana di Sepang dove non sono mai riuscito ad avere la giusta confidenza con la moto. Disputare una buona gara a Phillip Island potrebbe caricarmi per affrontare un positivo finale di stagione". Fausto Gresini: "A Sepang ci siamo ancora una volta entusiasmati per la gara di Alvaro. Un piccolo rammarico per l’inconveniente al freno ma tanti riscontri positivi per il buon lavoro che stiamo facendo insieme a Showa e Nissin. Adesso andiamo a Phillip Island, la pista più amata dai piloti, per continuare a raccogliere risultati positivi. Stiamo attraversando un momento magico e sono convinto che sul circuito australiano, dove Alvaro lo scorso anno ha disputato una buona gara, riusciremo a continuare su questa strada. Sono contento per Alvaro, il Team ed il nostro sponsor GO & FUN che crede in noi con tanto entusiasmo. Alvaro cercherà' di difendere il sesto posto nel mondiale affrontando con determinazione la gara australiana".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie