Pedrosa vuole proseguire il trend positivo al Mugello

Pedrosa vuole proseguire il trend positivo al Mugello

"Quest'anno per vincere bisogna essere perfetti in ogni momento della gara" ha spiegato però

La bella vittoria conquistata al Sachsenring, la prima stagionale, ha permesso a Dani Pedrosa di rilanciarsi prepotentemente nella caccia al titolo della MotoGp. Approfittando anche della caduta del compagno di squadra Casey Stoner, il pilota della Honda è risalito al secondo posto in campionato, staccato di appena 14 punti da Jorge Lorenzo. Lo spagnolo però è convinto che quello fatto in Germania è solo il primo passo importante se vuole veramente provare a battagliare per la corona di campione fino alla fine. Per questo si è detto pronto ad andare a caccia del bis in questo fine settimana, al Mugello. "La prima vittoria ottenuta al Sachsenring è stata una bella iniezione di fiducia e ci ha fatto avvicinare in campionato, ma una vittoria non ci darà il titolo. Quest'anno bisogna essere praticamente perfetti in ogni momento della gara per conquistare la vittoria, quindi continueremo a spingere forte. Per questo non vedo l'ora di arrivare al Mugello e provare a dare un seguito a questo momento positivo su una pista che amo" ha detto "Camomillo". Dani sa che il tracciato toscano è molto differente rispetto a quello tedesco, ma è convinto che la RC213V abbia le caratteristiche giuste per brillare. Inoltre la pista piace molto anche a lui. "Mugello è una pista completamente differente rispetto al Sachsenring, è importanre avere una moto veloce sui curvoni lunghi, ma sono convinto che potremo trarre profitto dalla grande potenza del motore Honda. Anche dal punto di vista fisico è una pista molto impegnativa. L'anno scorso mi sono presentato non al meglio dopo l'infortunio, ma nel 2010 ho conquistato una bella vittoria: ora mi sento in forma e sono pronto per fare bene".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie