Pedrosa: "La 1000 è più faticosa da guidare"

Anche "Camomillo" sotto sotto si lamenta dell'aumento di peso di 4 kg

Pedrosa:
La scorsa settimana si sono tenuti in Malesia i primi test della classe MotoGp, che hanno dato ufficialmente il via alla stagione 2012. A Sepang, Dani Pedrosa ha chiuso con il terzo crono più rapido dopo aver seguito un minuzioso programma di sviluppo della nuova RC213V, il nuovo prototipo 1000 con il quale concorrerrà nel prossimo Campionato del Mondo. Di ritorno dal continente asiatico, la Honda HRC ha fatto qualche domanda anche al pilota spagnolo: Come sono andati i primi test con la 1000 a Sepang? "I test sono andati bene e abbiamo avuto occasione di provare parecchie cose. La moto è molto più potente e molto più ‘dura’ a livello fisico, quindi la stanchezza al termine della tre giorni è stata una cosa abbastanza normale". Per quel che reguarda la resistenza fisica, si nota il cambiamento dalla 800 alla 1000? "Si, guidare la 1000 è più faticoso. Ho dovuto rinforzare le spalle dopo le lesioni dello scorso anno. Ho ricercato la miglior base fisica possibile per poter caricare di più. Durante questi test mi sono reso conto delle esigenze richiete da una moto del genere e dei punti ancora da migliorare". La moto passa da 153kg a 157kg. Questi 4 kg evidenziano qualche differenza? "Si, l’aumento di peso si nota abastanza, soprattutto in frenata e nei cambi di direzione. È il lato negativo del cambio di cilindrata, ma lavoreremo per adattarci al meglio". Che differenze ci sono tra la 1000 di quest’anno e quella che hai utilizzato al tuo arrivo in MotoGp nel 2006? "La differenza principale è che con le moto di questa stagione si può frenare più tardi e andare più forte in curva, anche se, nel confronto dei tempi, sono abbastanza simili". Il Campionato del Mondo Moto2 si è rivelato ricco d’emozioni e molto combattuto. Credi che Marc Marquez tornerà ad essere uno dei protagonisti anche in questo 2012? "Credo che Marc abbia dimostrato a tutti di essere un grande pilota, dotato di talento, e sicuramente lotterà per il Campionato. Per ora, analizzando quanto fatto lo scorso anno, parte come favorito, anche se il livello competitivo degli avversari è molto alto". Quest’anno debutta la nuova categoria Moto3 nella quale correranno vari piloti come Miguel Oliveira e Álex Rins, campione del CEV 2011. Cosa ne pensi di queste nuove promesse? "La Moto3 è una categoria totalmente sconosciuta, non si sa come reagiranno le moto, ne quali saranno le favorite. Entrambi i piloti hanno bisogno di conocere e prendere confidenza con i circuiti, anche se forse Oliveira ha già avuto qualche esperienza. Quanto apprenderanno all’inizio del Mondiale sarà di fondamentale importanza, soprattutto in Moto3, una categoria tutta da scoprire".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie