Pedrosa rischia di non correre neanche ad Assen

condividi
commenti
Pedrosa rischia di non correre neanche ad Assen
Di: Matteo Nugnes
14 giu 2011, 12:56

"Farò il possibile, ma prima voglio recuperare al 100%" ha scritto sul suo blog

La data del ritorno di Dani Pedrosa in sella alla sua RC212V continua ad essere un punto di domanda per tutti quanti. La presenza dello spagnolo è in forte dubbio anche per la gara della settimana prossima ad Assen, che potrebbe quindi segnare la sua terza assenza consecutiva dopo l'infortunio alla clavicola destra rimediato a Le Mans. E' vero che, dopo i problemi post-operatori con la spalla sinistra, questa volta i medici hanno optato per un intervento meno invasivo che inevitabilmente avrebbe allungato i tempi di recupero, ma ora il recupero del pilota spagnolo sta diventando un vero e proprio mistero. Addirittura c'è chi azzarda che si sia stancato della MotoGp, ma l'unica cosa certa al momento e che prima di tornare a correre "Camomillo" vuole essere certo di essere guarito al 100%. "Mi piacerebbe sapere con certezza se potrò correre ad Assen, ma al momento non ci sono garanzie a riguardo" ha scritto Dani sul suo blog. "Il mio recupero sta andando più lentamente rispetto a quanto previsto e la gara di Assen è solo tra una settimana, quindi è difficile fare previsioni. Farò tutto il possibile per provare a recuperare, ma voglio seguire il consiglio dei dottori e tornare solo quando sarò al 100%".
Prossimo articolo MotoGP
Crutchlow sarà operato oggi alla clavicola sinistra

Previous article

Crutchlow sarà operato oggi alla clavicola sinistra

Next article

La Ducati torna al Mugello con la GP12

La Ducati torna al Mugello con la GP12

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie