Nicky Hayden deve operarsi di nuovo alla spalla

Nicky Hayden deve operarsi di nuovo alla spalla

Gli accertamenti di ieri hanno evidenziato il fatto che l'infortunio è più grave di quanto sembrasse

Di ritorno dalla prima sessione di test invernali a Sepang, dove aveva interrotto le prove in anticipo perché non aveva sufficiente forza nella spalla sinistra per guidare, Nicky Hayden è volato direttamente a San Francisco per un controllo approfondito presso la clinica del dott. Arthur Ting. Gli esami effettuati hanno evidenziato un danno alla cartilagine dell’articolazione della spalla e un danno muscolare. Il pilota americano del Ducati Team oggi verrà sottoposto ad un’operazione che permetterà di verificare più approfonditamente le sue condizioni e di trattarle conseguentemente nella maniera più efficace. “Chiaramente un’altra operazione all’inizio della stagione agonistica non è la cosa migliore che potesse capitare” ha commentato Hayden. “I nuovi esami evidenziano che non potevo guidare con efficacia a Sepang ma sono contento di averci provato perché, quanto meno, ci siamo resi conto che il problema alla spalla era più grande di quanto sembrasse all’inizio e quindi possiamo intervenire velocemente per trattare la parte interessata. Sono cose che fanno parte di questo mestiere quindi le affronteremo cercando di tornare in forma più velocemente possibile. L’impegno e lo sforzo che Ducati e la squadra stanno mettendo in campo è assolutamente il massimo e questo mi aiuta a mantenere alto lo spirito e la fiducia per quest’anno”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie