Valentino: "Bautista mi ha preso in pieno"

Il pesarese comunque parla di incidente di gara, anche perchè Bautista dice di non averlo visto

Valentino:
Doveva essere la gara della svolta, invece è stata la più breve della sua stagione, almeno fino a questo momento. Il Mugello non avrebbe potuto essere più amaro per Valentino Rossi, ritiratosi dopo appena due curve a causa di un incidente con Alvaro Bautista, dovuto ad un incrocio di traiettorie alla Lucco-Poggio Secco. Una toccata che lo ha visto arrivare anche a sbattere piuttosto duramente contro le protezioni, anche se ci ha pensato lo stesso pesarese a rassicurare sulle sue condizioni. "Mi fa un po' male soprattutto il sedere, ma anche la mano ed il piede, però per come è stato l'incidente è andata bene perchè non ho grossi problemi. Fortunatamente sono riuscito a buttarmi dalla moto prima di arrivare nelle barriere" ha detto ai microfoni di Italia 1. Valentino è stato anche direzione gara insieme a Bautista e i due si sono chiariti: "Abbiamo guardato le immagini insieme in direzione: Bautista all'entrata a sinistra è tutto interno e secondo me aveva paura che qualcuno lo sorpassasse all'esterno e quindi ha spalancato il gas. Il problema è che io ero già davanti e quindi lui accelerando mi ha preso in pieno. Abbiamo parlato e lui ha detto che non mi aveva visto, cosa che comunque è possibile visto che era piegato a sinistra. Lui probabilmente pensava che fossi dietro e mi voleva chiudere, ma ero davanti e mi ha preso in pieno. Non c'è molto da dire, è un incidente di gara". A metterlo in condizione di essere in mezzo al traffico però c'è stata una brutta partenza: "Purtroppo mi si è scaldata la frizione in partenza, quindi al momento dello scatto ha slittato e mi ha fatto perdere tempo. Avevo perso almeno due o tre posizioni, poi è successo questo incidente. Peccato perchè secondo me potevamo fare una buona gara, con un passo per lottare per il podio. La cosa importante comunque è che non mi sono fatto niente, quindi ci riproviamo a Barcellona". Anche il pilota del Team Gresini ha dato la sua versione dei fatti: "Fortunatamente sto bene, ma è stato un incidente strano: ho fatto la curva a sinistra e quando ho fatto il cambio di direzione mi sono ritrovato lì Valentino e ho colpito la sua moto. Stavo facendo la mia linea e non l'ho proprio visto, quindi me lo sono ritrovato davanti quando ho cambiato direzione e non ho potuto fare niente per evitarlo". Incidente a parte, il problema di fondo è che dopo appena cinque gare il "Dottore" sembra ormai già tagliato fuori dalla lotta per il titolo, con oltre 50 punti da recuperare sul leader Dani Pedrosa ed una striscia di risultati poco esaltanti dopo il bell'esordio del Qatar. E c'è anche un dato che dice molto del suo momento poco felice: oggi i suoi punti in classifica sono 47, un anno fa dopo cinque gare erano 51...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie